Sul nostro sito utilizziamo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito. Questo tipo di cookies non necessita del consenso dei navigatori. Mentre utilizziamo cookies di terze parti per i banner pubblicitari e per raccogliere informazioni statistiche. Questo tipo di cookies necessita del consenso dei navigatori. Il consenso si intende accordato anche in modo implicito se l'utente prosegue la sua navigazione nel sito.

Il Signore ti dia pace!

In cammino con Francesco «Araldo del gran Re»

  • Categoria: Araldinato
  • Pubblicato Lunedì, 01 Dicembre 2008 00:28
  • Visite: 3913

Araldi, Araldini con gli animatori e l'Assistente Padre EmilioDomenica 23 Novembre, festa di “Cristo Re dell’Universo”, è stata una giornata speciale perché durante la Celebrazione Eucaristica araldi e araldini hanno fatto la promessa, in sintonia con l’araldinato nazionale, con la quale sono entrati a far parte della grande Famiglia Francescana.

Gli impegni che hanno assunto con la promessa sono la sequela di Gesù seguendo l’esempio di San Francesco, l’essere semplici ed umili, generosi ed accoglienti con tutti, rispettosi verso se stessi, gli altri e il creato, l’essere felici e consapevoli di tutti i doni che Dio, Signore della vita, gli ha concesso, cercare ogni giorno di fare qualcosa di buono per gli altri ed insieme agli altri, essere leali e veritieri per meritare fiducia. Attraverso questo cammino bambini e ragazzi si preparano ad essere ogni giorno testimoni dell’Amore che Dio ha per noi, vincendo il male con il bene… e quale occasione migliore della festa di Cristo Re per chiedere di essere araldi e araldini! Sì perché San Francesco era lieto di essere l’Araldo del gran Re… a quei tempi l’araldo aveva il compito di far conoscere a tutto il popolo il messaggio inviato dal re… il nostro amico Francesco, quindi, è stato il messaggero di Gesù, ha portato a tutti il lieto messaggio: il Vangelo… e oggi chiede ad ognuno di noi di essere araldi di Gesù, ci chiede di seguirLo, amarLo e farLo conoscere agli altri, ci chiede un impegno vero e sincero. Allora forza piccoli messaggeri di Gesù nel mondo! Portate a tutti la gioia di essere cristiani!